Cric Usag: alla scoperta delle tipologie e dei modelli

cric UsagIn questo articolo scopriremo i cric Usag e nello specifico ci occuperemo delle tipologie a carrello e a bottiglia. Oltre a descrivere le caratteristiche dei modelli, scopriremo pure i prezzi e abbiamo anche selezionato e recensito il miglior sollevatore idraulico di tale brand. Martinetto idraulico che avrai modo di valutare subito dal prossimo paragrafo.

Miglior cric idraulico Usag

Tra i migliori cric Usag abbiamo selezionato il modello a carrello 2550. Lo abbiamo scelto perché permette di sollevare con velocità (grazie al sistema a doppia pompa) vetture fino a 3 tonnellate. Apprezzabile la lunghezza del manico, visto che ciò ci consente di fare meno sforzi.
Il sollevatore idraulico Usag 2550 (clicca per la recensione) è anche attento ai dettagli, visto che vanta un’impugnatura ergonomica antiurto per evitare di danneggiare inavvertitamente le vetture.
E se sei interessato all’acquisto e a scoprire le opinioni di chi lo ha già usato, ti invitiamo a cliccare qui.

Adesso, invece, ti proponiamo delle offerte (verifica che siano ancora valide) che ti permetteranno di acquistare i seguenti cric martinetti Usag ad un prezzo più basso.

 
Ultimo aggiornamento: 12 Dicembre 2019 15:46

Cric a carrello usag: le caratteristiche

Per chi volesse disporre di un cric facile da spostare da un punto all’altro della propria officina o del proprio garage, di certo il martinetto idraulico a carrello rappresenta la soluzione migliore. Considerato che tale strumento è dotato di apposite ruote sterzanti che ne facilitano la manovrabilità. Come descritto anche in precedenza (quando ci siamo occupati del miglior cric idraulico Usag) i modelli a carrello vantano un’asta lunga per affaticare il meno possibile l’operatore. E le ruote sono sufficientemente grandi per agevolare la scorrevolezza anche nelle superfici irregolari.
Ogni prodotto è dotato di valvola di sicurezza e grazie al sistema a doppia pompa i sollevamenti sono più veloci.
Nulla da eccepire sul fronte robustezza, forse alcuni modelli sono un po’ pesanti, ma alla fin fine ci sono le ruote per spostare il martinetto, quindi è un “difetto” su cui si può soprassedere. 

Cric a bottiglia usag: le caratteristiche

Così come i cric Usag a carrello, pure i martinetti a bottiglia dimostrano di essere dei prodotti resistenti. Addirittura, per rafforzare il concetto di solidità, possiamo aggiungere come le basi siano state saldate. Quindi, ciò garantisce una maggiore resistenza.
Presente anche in tal caso la valvola di sicurezza per evitare i problemi di over-carico. Prodotto che per il resto dimostra di essere funzionale anche per chi è alla ricerca di un cric da usare in officina.

Naturalmente bisogna valutare prima la capacità dello strumento in relazione ai chilogrammi sollevati e all’altezza minima/massima raggiunta. Per ciò che concerne, invece, il lato”commerciale”, i martinetti Usag vantano un costo sia alla portata che no, ciò dipende dal modello che deciderai di acquistare. Ad esempio un cric da 20 tonnellate come il modello Usag 1951, che puoi scoprire qui, non è economico,