Cric Michelin: scopriamone di più sui modelli e sulle tipologie

cric MichelinIn cerca di un cric a bottiglia, a carrello o a pantografo e vuoi affidarti ad un marchio di qualità?
Affidati al brand Michelin.
Il cric Michelin è molto apprezzato e in questa pagina andremo a descrivere le caratteristiche delle tre tipologie, ovvero i martinetti idraulici a carrello e a bottiglia e i martinetti meccanici a pantografo. Inoltre, scopriremo pure il migliori modello.

Miglior cric Michelin

Il miglior cric idraulico è il Michelin 92416. Martinetto che è ideale anche per i suv. La sua capacità di sollevamento è pari a 2 tonnellate e raggiunge l’altezza massima di 350 mm (minima di 105 mm).
Ci è molto piaciuto il dettaglio della maniglia girevole, che ti aiuterà a manovrarlo anche negli spazi più stretti. Nessun pericolo nemmeno per ciò che concerne le auto basse, visto che il martinetto Michelin vanta un profilo ribassato ideale per passare al di sotto di ogni vettura.
Interessante anche il prezzo di acquisto, che puoi scoprire qui.

Ed ecco a te alcune allettanti offerte per acquistare i seguenti cric martinetti Michelin ad un prezzo ancor più vantaggioso.

 
Ultimo aggiornamento: 12 Dicembre 2019 12:15

Cric idraulico Michelin a carrello: tipologie e caratteristiche

Come detto in precedenza, distinguiamo due principali categorie: i martinetti idraulici a carrello e i martinetti idraulici a bottiglia.
Iniziamo ad occuparci dei primi.
Il cric idraulico Michelin a carrello è abbastanza sottile tanto da poter essere utilizzato tranquillamente su vetture “basse”. Le ruote sono girevoli e questo ne favorisce un facile trasporto. Per una maggiore facilità di utilizzo è pure dotato di leva girevole a 360°. L’impugnatura è in gomma e ciò ne permette una presa ben salda.
Se necessiti di un cricchetto che raggiunga altezze piuttosto elevate, allora consigliamo il Michelin 9555 (ben 530 mm). Se interessato, puoi acquistarlo qui.

Il cric idraulico a bottiglia Michelin vanta una struttura più mini, ma ugualmente resistente e stabile. E ciò permette di sollevare anche autovetture piuttosto pesanti come i suv.
Tra i modelli disponibili segnaliamo il Michelin 9559 che vanta una capacità di 3 tonnellate, sollevabili fino a 385 mm (minima altezza 195 mm).
Se interessato a questo cricchetto a bottiglia puoi cliccare qui.

Cric a pantografo Michelin: caratteristiche

Il cric a pantografo Michelin si contraddistingue per i piedini extra larghi che garantiscono una migliore stabilità nel sollevamento delle vetture. Buona anche la robustezza del prodotto che di certo fa subito intuire come si sia di fronte ad un prodotto decisamente migliore rispetto al classico cric che viene dato di serie con l’acquisto dell’auto.
Dal punto di vista economico, i cric Michelin meccanici vantano un costo d’acquisto alla portata [come puoi constatare qui], ma d’altronde questa è una caratteristica comune a tutti i martinetti a pantografo.

Michelin: non solo pneumatici

Michelin è di certo un’azienda piuttosto conosciuta soprattutto in un ambito specifico, ovvero quello dei pneumatici. Tuttavia, magari molti non sanno che questo brand si occupa anche di prodotti come compressori ad aria, ad esempio, e naturalmente anche di cric idraulici.
Brand che nasce nel 1889. Dal suo anno di nascita ad oggi il brand Michelin non ha conosciuto “soste”, ma solo un continuo progresso economico. Progresso  economico che è cresciuto pari passo con l’aumento della qualità a disposizione dell’utilizzatore finale. Inoltre, Michelin si impegna anche nella produzione di prodotti nel pieno rispetto delle leggi ambientali. Motivo in più per apprezzare questo marchio.